Le Campane dell’Inferno

Le Campane dell'Inferno

Campane dell'Inferno - Copertina

Le Campane dell’Inferno è il mio primo romanzo portato a termine. Si tratta di un romanzo fantasy, anzi, per l’esattezza, un Urban Fantasy, ambientato ai giorni nostri nella città di Messina.

E’ autoconclusivo, ma in realtà è stato concepito come il primo romanzo di una classica trilogia fantasy che comprende anche Il Demone Ribelle (a breve in uscita su questo sito) e Il Sussurro della Follia (in fase di scrittura e che pubblicherò a mano a mano)

 

“Messina, un sabato sera come tanti per sei amici, sei ragazzi qualunque che si ritroveranno, come capita sempre nei romanzi, nel posto sbagliato, al momento sbagliato.

Aldo, Alessio, Christian, Dario, Roberto e Turi iniziano così una violenta discesa nelle viscere dell’inferno. Non quello dantesco, ma quello della realtà, una realtà ben diversa da quella che i sei amici conoscono e vivono ogni giorno.

Un inferno popolato da demoni, simili agli esseri umani, e da uomini più crudeli e meschini di tante creature infernali.Un mondo che coesiste sotto la superficie di una piccola e anonima città di provincia come Messina, un mondo nel quale, i sei amici, non sono pronti a vivere.

Per sopravvivere dovranno imparare a vivere nel nuovo mondo in cui sono stati catapultati, imparare a gestire il grande potere che si è risvegliato in loro, a riconoscere gli amici dai nemici ma soprattutto dovranno resistere al dolce richiamo delle Campane dell’Inferno che sempre rintoccano, risvegliando e attirando a loro la parte malvagia e oscura che vive in ognuno di noi.”

Per chi volesse saperne di più sull’Universo Narrativo de “Le Campane dell’Inferno”, ho preparato un piccolo Glossario. Ma fate attenzione, è pieno di Spoiler

“Le Campane dell’Inferno” è uscito, nel 2009 per la Edizioni Smasher. Se volete provare l’ebbrezza di leggere l’edizione cartacea, è reperibile su Amazon.

Ogni critica, purchè costruttiva, è bene accetta.

Buona Lettura!

Leggi le Campane dell'inferno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *